avatar

Angelica Villa

3 anni fa
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Ieri sera all'Energolab di Via Plinio si è tenuto l'incontro con Francesco Nicodemo, il quale ha prospettato la costruzione di una Community del Partito Democratico, una rete che dovrebbe legare i circoli ai livelli superiori, agevolando l'ascolto e le proposte  provenienti dalla base.Questo progetto vede intersecata la dimensione fisica e terriroriale a quella digitale, dimensione che per Nicodemo deve avere funzione "di organizzazione".Per facilitare questo processo si immagina la definizione di un Community Organizer da collacare a livello delle Federazione Provinciale o del Regionale, il quale avrebbe il compito di guidare e agevolare questo processo sul territorio di riferimento.

Credo che il nostro circolo, a partire dal suo radicamento sul territorio fino ad arrivare all'utilizzo di questo sito, stia già sperimentando da tempo il funzionamento di una Community, e possa dare un prezioso contributo al progetto nazionale presentato da Nicodemo.

Per questo penso sia importante riflettere insieme sulla nostra "Commnity", capire come stiamo integrando il digitale con il fisico, che valore ha per noi la partecipazione,come regoliamo la possibilità di ascolto, come stiamo agendo sul territorio, che relazioni abbiamo con gli altri circoli e come potremmo potenziarle.

Di segiuto il link del primo intervento di Francesco Nicodemo con le slides relative al progetto  http://www.partitodemocratico.it/doc/264235/verso-pdcommunity.htm.

avatar Alessandra Vergani 3 anni fa
2 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Credo che il nostro progetto di e-partecipation sia davvero una sperimentazione d'avanguardia nel PD. Ci sono ancora molte diffedenze nei confronti della...