Rispondi a:

Inviato da avatar andrea marchini il 16-04-2014 alle 15:31

é sicuramento una iniziativa importante per la sicurezza, ormai lo scenario e le problematiche della criminilità a milano andrebbero riviste , come andrebbe rivista la logica dei commissariati  di ps.vecchio stile,  e della suddivisione in zone , ormai obsoleta:è interessante la ricerca dell'osservatorio transcrime dell'università cattolica, che individua nell'asse buenos aires zona tre, un incremento dei crimini , e la maggior concentrazione della città.

non mi è piaciuto e sono contrario ad una via dello shopping aperta 24 ore, per i residenti significa solo" nuovi bar"- nuove pizzerie-kebap" a cui i residenti sono fortemente contrari, spero non sia l'embrione per  la creazione di una "nuova zona" tipo corso sempione, dubito che la gente esca in tarda serata a far shopping..

mi piacerebbe anche che le telecamere possano essere utilizzate per comminare sanzioni agli automobilisti indisciplinati, che sono causa di brutti incidenti in corso buenos aires, è una cosa che avviene con cadenza giornaliera nel periodo estivo

Accedi

Devi inserire Nome utente e Password per inviare un messaggio. Se non li hai prosegui inserendo il contenuto della risposta e i dati personali (nome, cognome e email) oppure Registrati

Contenuto della risposta