Rispondi a:

Inviato da avatar Alessandra Vergani il 10-03-2014 alle 12:45

Credo che il nostro progetto di e-partecipation sia davvero una sperimentazione d'avanguardia nel PD.

Ci sono ancora molte diffedenze nei confronti della partecipazione dei cittadini elettori nella definizione delle scelte poltiche là dove il timore è di non riuscire a governare adeguatamente il processo.

Il paragone poi con la rete del M5S viene evocato per svalutare una pratica che credo invece vada incrementata come unica strada possibile per  avvicinare le giovani generazioni di elettori alla politica.

I giovani sono mediamente più informati perchè frequentano costantemente la rete dovec'è ampia disponibilità di trovare informazioni e notizie. Dalla maggiore informazione deriva una maggior attività critica, l'elaborazione di proprie opinioni e visioni della realtà e l'insofferenza verso scelte politiche calate dall'alto, a volte inefficaci per affrontare i problemi reali.

La condivisione di competenze e idee penso sia un patrimonio che un partito moderno dovrebbe implementare per affinare sempre più l'analisi dei problemi e trovare soluzioni complesse ed efficaci. Nonchè per mantenere un rapporto proficuo con i propri elettori e in generale con i cittadini elettori.

Accedi

Devi inserire Nome utente e Password per inviare un messaggio. Se non li hai prosegui inserendo il contenuto della risposta e i dati personali (nome, cognome e email) oppure Registrati

Contenuto della risposta

Allegati

In quest'area vengono visualizzati gli allegati in attesa di spedizione.

La dimensione massima per ogni file è di 16MiB

Inserire l'indirizzo nella forma http://www.esempio.it
Inserire l'indirizzo nella forma http://www.youtube.com/watch?v=WUrJuSh0evE